In offerta!

Kit 5 Volumi Sulla Scena del Crimine + BAG FSA in omaggio

Il prezzo originale era: € 149,95.Il prezzo attuale è: € 109,99.

Autori: AA.VV
Editore: Diritto Più
Edizione: 27 Aprile 2024
Disponibilità: Preordina

Categoria:

Descrizione

Autore: Francesca Guastamacchia

Sinossi – Volume 1

Si nasce o si diventa criminali? È questa la domanda che ci si pone, di frequente, quando si sente parlare di crimini efferati. Questo libro prova a rispondere al quesito tentando di entrare nella mente di alcuni fra i serial killer che hanno di più colpito l’immaginario collettivo per la brutalità dei loro crimini: Ted Bundy, Ed Kemper, John Gacy. Racconterò le loro storie… come sono cresciuti, quando e perché hanno commesso il loro primo omicidio. Leggerete anche di uomini che mangiano altri uomini, da Jeffrey Dahmer a Sagawa, passando per Armin Meiwes. Uomini con la “fame d’amore” che tentano di colmare la voragine della loro anima nutrendosi dei loro simili. Questo libro parla dell’uomo della porta accanto, di quello che non ti aspetti ma che nasconde il male dietro occhi in apparenza sinceri, ma che celano il vuoto di un’anima senza speranza. Si possono riconoscere questi individui? Si può riuscire ad evitare di essere travolti dal loro buio?

Autore: Angela Maria Grano

Sinossi – Volume 2

L’evento morte destabilizza e indebolisce; nel caso di un omicidio, alimenta quei processi sociali che ruotano attorno alle questioni criminali. Storie di omicidi perfetti, di cold case senza un colpevole, ma anche di indagini controverse. Il timore di non arrivare mai alla verità e la speranza di aver giustizia. La recente riapertura delle indagini sull’omicidio di Serena Mollicone ha permesso di puntare nuovamente i riflettori su questo efferato omicidio, consumatosi ormai più di un ventennio fa, nel giugno del 2001. Prima di essere rinvenuta esanime, Serena ha abitato il mondo degli scomparsi, il mondo legato a quel lutto sospeso che dona speranza ma anche tanta angoscia. Purtroppo o per fortuna il suo ritrovamento ha posto fine a questo parallelismo, ma ha dato origine a quella intricata macchina della giustizia che più volte e per lungo tempo ha cercato un colpevole. Angela M. Grano con l’ausilio di Francesco Abate e Flaviano Petrucca, provano a ricostruire i fatti in modo critico, seguendo il filone delle scienze forensi nonché la validità della prova scientifica, attraverso Il racconto dell’accaduto e mediante un excursus non solo della vicenda giudiziaria ma anche del lavoro degli esperti e di tutte le scienze che hanno permesso di stabilire prove ed eventi.

Autore: Francesco Divincenzo

Sinossi – Volume 3

Il 18 novembre 1989 è la data che segna l’inizio di un’altra controversa – l’ennesima purtroppo – “storia sbagliata” di cronaca giudiziaria italiana. Lungo la Strada Statale 106 “Jonica”, nei pressi di Roseto Capo Spulico (CS), viene rinvenuto privo di vita – a soli 27 anni – il corpo di Donato Bergamini, a tutti noto come Denis. Non ci sono dubbi, Denis si è suicidato: il caso è chiuso. La testimonianza fornita da Isabella Internò, l’ex fidanzata, in sua compagnia al momento della morte ha messo d’accordo tutti. Questo è l’incipit di un caso che si protrae da più di tre decenni in un tourbillon costante di errori procedurali, incongruenze, contraddizioni e clamorose sviste. Si è dovuto attendere più di 20 anni per la riapertura del caso e quasi 30 per giungere, in seguito alla riesumazione del cadavere, a una clamorosa svolta. Dalla perizia autoptica, infatti, è emersa una verità inconfutabile: Denis non si è suicidato ma è stato ucciso. I riflettori si sono nuovamente accesi sulla vicenda e l’attenzione si è nuovamente soffermata su Isabella Internò, in tale occasione rinviata a giudizio con l’accusa di omicidio volontario pluriaggravato. L’ipotesi avallata dalla Procura della Repubblica è quella del delitto a sfondo passionale. Il processo, che si spera possa definitivamente chiarire la vicenda, ha avuto inizio nell’ottobre del 2021 ed è tuttora in corso di svolgimento.

Autore: Luciana De Stasio

Sinossi – Volume 4

Novembre dell’anno 2007. Via della Pergola in Perugia. La studentessa inglese Meredith Kercher. Sintagmi nominali che letti insieme tra di loro indicano uno dei casi di cronaca nera più interessanti del panorama giudiziale italiano. Nella notte tra il primo e il due novembre di quell’anno, la giovane Meredith viene uccisa da più persone in concorso tra di loro. La Magistratura italiana è impiegata per ben nove anni nella risoluzione di questa vicenda, cercando di raggiungere una travagliata verità. Solo uno degli autori del delitto viene individuato e condannato oltre ogni ragionevole dubbio. Eppure, parole concise e ragioni di diritto riportate nell’ultima sentenza della Corte di Cassazione continuano a riecheggiare e a far riflettere il lettore sulle ombre che ha lasciato questo delitto.

Autore: Maria Geltrude Tagliaferri

Sinossi – Volume 5

“Estate 1990. Sono le notti magiche firmate Totò Schillaci dei Mondiali di calcio in Italia, in cui la Nazionale della Germania Ovest vince la Coppa del Mondo disputando una finale poco avvincente contro l’Argentina”. È soprattutto l’estate in cui avviene uno dei crimini più efferati, mai risolti, in Italia. Simonetta Cesaroni viene uccisa con 29 stilettate nei prestigiosi uffici dell’A.I.A.G. nell’elegante quartiere Prati della Capitale. Simonetta è una ragazza semplice, acqua e sapone, e abita insieme alla famiglia nel quartiere popolare di Cinecittà. È innamorata del fidanzato Raniero ma la storia tra i due non sembra decollare, infatti a differenza di Simonetta, Raniero vuole ancora divertirsi. Da diversi mesi la Cesaroni lavora per la Re.li. S.a.s. di Volponi e Bizzocchi e da giugno del ’90 svolge il ruolo di contabile per l’A.I.A.G. due pomeriggi a settimana. Il 7 agosto, la ragazza è solo nel grande ufficio di via Poma. L’ultimo contatto telefonico lo ha con la collega Berrettini intorno alle 17:15. Da quel momento non ci sono più notizie di Simonetta. Il suo corpo viene rinvenuto la sera dello stesso giorno, intorno alle 23:30, dalla sorella. Qualcuno ha ucciso brutalmente Simonetta, perché? Ma, soprattutto, chi è stato? Oggi, dopo oltre 30 anni, il giallo di Via Poma resta ancora senza un colpevole.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Kit 5 Volumi Sulla Scena del Crimine + BAG FSA in omaggio”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *